InformaGiovani Pavia

» Visualizzazione predefinita
Top della pagina
» Salta al menu
» Salta al contenuto
 
 
Contenuto

Le istituzioni dell'Unione Europea

Le Istituzioni dell'Unione Europea

L'UE ha una struttura istituzionale unica nel suo genere:

Le prioritą generali dell'UE sono fissate dal Consiglio europeo, che riunisce i leader politici a livello nazionale ed europeo. I deputati europei, eletti direttamente, rappresentano i cittadini nel Parlamento europeo.
Gli interessi globali dell'UE sono promossi dalla Commissione europea, i cui membri sono nominati dai governi nazionali
I governi difendono i rispettivi interessi nazionali in seno al Consiglio dell'Unione europea.
Il Consiglio europeo definisce gli orientamenti politici generali dell'UE ma non ha il potere di approvare la legislazione. Guidato da un presidente – attualmente Herman Van Rompuy – e costituito dai capi di Stato o di governo dei paesi membri e dal presidente della Commissione, si riunisce per alcuni giorni almeno ogni 6 mesi.

Processo legislativo
Sono 3 le principali istituzioni che partecipano al processo legislativo nell'UE:

  • il Parlamento europeo, che rappresenta i cittadini dell'UE ed č eletto direttamente da essi
  • il Consiglio dell'Unione europea, che rappresenta i governi dei singoli Stati membri; la presidenza del Consiglio č assicurata a rotazione dagli Stati membri
  • la Commissione europea, che rappresenta gli interessi dell'Europa nel suo complesso.

Queste tre istituzioni elaborano insieme, mediante la "procedura legislativa ordinaria" (l'ex "procedura di codecisione"), le politiche e le leggi che si applicano in tutta l'UE. In linea di principio, la Commissione propone i nuovi atti legislativi, che il Parlamento europeo e il Consiglio devono adottare. La Commissione e i paesi membri applicano poi le norme, e la Commissione si assicura che vengano applicate e fatte rispettare correttamente.

Per ulteriori informazioni, rimandiamo alla sezione "link".
 

 
 
 
Torna all'inizio